Conoscere la storia della propria terra è un diritto dovere al quale ciascuno di noi non può e non deve rinunciare



Serri (Sud Sardegna): Il  Santuario di Santa Vittoria segno della grande  religiosità che riuniva tutti i nuragici   

Il Santuario Nuragico Federale di Santa Vittoria, immerso in un habitat di notevole interesse naturalistico, domina dalla Giara di Serri ...
Leggi Tutto

Villanova Monteleone  (SS): Puttu Codinu, necropoli neolitica ad imitazione delle capanne   

Nove domus de Janas ((tombe ipogeiche)  incastonate in uno splendido scenario naturale formano la necropoli neolitica di Puttu Codinu. Ubicate ...
Leggi Tutto

“Una strada, Un personaggio,  Una Storia – Cagliari, via Francesco Cocco Ortu

Ogni settimana parleremo di una strada raccontando la storia del personaggio a cui è dedicata. Si potranno scoprire così le ...
Leggi Tutto

Dorgali (NU): Sos Dolores la spiaggia con una muraglia naturale  

La spiaggia di Sos Dolores inserita nell'ampio golfo di Orosei è situata nel comune di Dorgali (NU) nel limite della ...
Leggi Tutto

Abbasanta (Or): Nuraghe Losa, da fortezza nuragica a custode di necropoli romana

​Il complesso nuragico Losa è situato lungo la S.S. 131 in comune di Abbasanta, domina la pianura circostante. Si tratta ...
Leggi Tutto

Dorgali (NU): Ziu Martine, una striscia di sabbia e un mare verde azzurro protetto da colline verdi

La spiaggia Ziu Martine (Dorgali -Nu) con  un arenile lungo e sinuoso con  sabbia  a grani medi e piccoli lisciati ...
Leggi Tutto

Sant’Anna Arresi (Sud Sardegna): nuraghe e due chiese  testimoniano una storia  millenaria

Il Nuraghe Arresi nel Sulcis che risale al XV secolo a. C. ė  stato poi affiancato da due chiese quasi ...
Leggi Tutto

Alghero:  Lazzaretto, spiaggia candida e acqua cerulea

La spiaggia di Lazzaretto, lunga circa 1 chilometro,  in territorio di Alghero deve il suo nome alla torre omonima che ...
Leggi Tutto

Fonni (NU): Madau,  il cimitero monumentale nuragico usato per secoli

La necropoli di Madau​ si trova nel cuore della​ Sardegna, nella valle del fiume omonimo con lo sfondo del​ Gennargentu ...
Leggi Tutto

Villanova Monteleone (SS): Poglina la spiaggia con tre nomi  dalla sabbia impalpabile

Poco a sud della Riviera del Corallo, tra Alghero e Bosa, in comune di Villanova Monteleone, è ubicata  la  spiaggia ...
Leggi Tutto

Luras (Ss)  la patria dei dolmen, le  antiche tombe  neolitiche

A Luras in Gallura (SS),  centro caratteristico per il granito ci sono ben quattro  Dolmen  una rara tipologia di sepolture ...
Leggi Tutto

“Una strada, un Personaggio una Storia”: Cagliari, Piazza Attilio Deffenu

Prendendo spunto da una strada  racconto  la storia del personaggio a cui è dedicata. Si potranno scoprire così le persone, ...
Leggi Tutto

1861: Il regno di Sardegna diventa Regno d’Italia e per  l’isola inizia l’emarginazione

Al momento della creazione del regno d’Italia l’isola contava 588 mila abitanti ed era divisa nelle  province di Cagliari e ...
Leggi Tutto

Dorgali (Nu), Cala Osalla: qui la natura è stata dipinta da un pittore che è riuscito a dare un tocco celestiale e inimitabile   alla sua opera   

Cala Osalla, in territorio di Dorgali,   è una splendida insenatura nel golfo di Orosei con un spiaggia incontaminata e immersa ...
Leggi Tutto

Ogliastra: un percosro neolitico-nuragico  di rara bellezza e  importanza attraverso tre comuni  

Quattro importanti siti ogliastrini hanno una  gestione integrata:    S’Arcu ‘e is Forros a Villagrande Strisaili, Scerì a Ilbono e S’Ortali ...
Leggi Tutto

Buggerru e la sua spiaggia selvaggia con un mare trasparente blu elettrico

A due passi dal paese minerario di Buggerru la spiaggia  fa da cornice a un mare  azzurro  deciso paradiso per ...
Leggi Tutto

Sedini (SS): Una necropoli  neolitica a più piani  scavata in una grande  roccia

La Domus de Janas Sa Rocca si trova a  Sedini, costituita in effetti  da  numerose  tombe ricavate in una grande  roccia ...
Leggi Tutto

VIDEO| Ipotesi: Sardegna suddivisa in due province come nel 1859?

Due sole province nell’isola,  sarebbe come ritornare indietro al 23 ottobre 1859 quando il Decreto Rattazzi, divise la Sardegna in ...
Leggi Tutto

Palau (SS):   paradisi ambientali con spiagge e calette  da sogno

In territorio di Palau tante sono le spiagge che definire caraibiche potrebbe essere sminuire la loro bellezza in quanto sembrano ...
Leggi Tutto

Orroli (Sud Sardegna):  Nuraghe Arrubiu, il gigante rosso  

Visitate Il nuraghe Arrubiu, il più grande della Sardegna in quanto penta lobato cioè con 5 torri laterali che circondano ...
Leggi Tutto

Una Strada, un Personaggio,  una Storia:  Cagliari, via Leonardo Alagon 

Parlo  di una strada raccontando la storia del personaggio a cui è dedicata. Si potranno scoprire così le persone, molte ...
Leggi Tutto

Costa Rei (Muravera): La spiaggia delle Ginestre, sabbia candida e mare trasparente

La bella spiaggia delle Ginestre  si trova nel comune di Muravera, in località Monte Nai e fa parte del lungo ...
Leggi Tutto

Nel 1999 i  Quattro Mori diventano bandiera ufficiale della Regione Sardegna

 I  Quattro Mori erano diventati stemma della Sardegna il 19 Giugno del 1950, quando il primo Consiglio regionale, di fresca ...
Leggi Tutto

La Maddalena (SS): la Spiaggia Rosa di Budelli, un capolavoro della natura

La Spiaggia Rosa di Budelli in pieno Parco di La Maddalena è   un mito intramontabile dai colori tenui sul  pastello, ...
Leggi Tutto

Osini (Nu): Serbissi il nuraghe sopra il tacco a 1000 metri di altezza

Il nuraghe Serbissi è testimone dell’abilità del popolo nuragico che riuscì a costruire fortezze come questa sopra di picchi  montani ...
Leggi Tutto

Calasetta, Spiaggia Grande: sabbia candida e trasparenze caraibiche

Una delle spiagge più estese e suggestive dell’arcipelago del Sulcis, nell’estremo sud-ovest della Sardegna, un paradiso rilassante accanto al borgo ...
Leggi Tutto

Oggi è la Festa del Lavoro, per i tanti disoccupati un giorno triste  

Ormai da decenni l’isola  soffre di un male che sembra incurabile: la disoccupazione. Praticamente dal momento della creazione della Regione ...
Leggi Tutto

Torralba (SS): Nuraghe Santu Antine, maestosa fortezza testimone della maestria dei nuragici    

Un gioiello di architettura, il più imponente nuraghe  della Valle dei Nuraghi, una delle aree con i piu numerosi  edifici preistorici ...
Leggi Tutto

Ecco la Cagliari dove visse Sant’Efisio

Cagliari, Calaris il nome latino,   in quel periodo aveva soppiantato come importanza Nora e si estendeva nel lato orientale della ...
Leggi Tutto

Nel 1794 i sardi si ribellano,  cacciano dall’isola i  Piemontesi ma rinunciano all’indipendenza 

Il  28 aprile 1794,  chiamato “Sa die de sa Sardigna” (Clicca per leggere gli avvenimenti), decretata dal Consiglio regionale come  ...
Leggi Tutto

Il Personaggio: Pietro Pinna, guidò i primi passi della nuova Regione Sarda

Pietro Pinna governa la Sardegna fino alle elezioni del 1949 che sanciscono la nascita della Regione Autonoma, muore a Pozzomaggiore ...
Leggi Tutto

La Fiera di Cagliari dopo 70 anni si arrende e chiude per sempre

La Fiera di Cagliari chiude i battenti e va in soffitta  dopo 70 anni. Quest’anno dopo tante edizioni per Sant’Efisio ...
Leggi Tutto

Il banditismo sardo nella storia

Il banditsmo esordisce nell’isola tanti secoli fa  come una resistenza all’invasore che pone le  genti  dell’interno come ribelli che, pur ...
Leggi Tutto

Malta, l’isola Città e Stato  che affascina  e sorprende

L’arcipelago Maltese è situato non lontano dalla Sicilia ed è formato da 3 isole Gozo, Comino e Malta la più ...
Leggi Tutto

Nel 1794 i sardi si ribellano e  cacciano dall’isola i  Piemontesi 

Quel giorno, il 28 aprile 1794,  chiamato  (Sa die de sa Sardigna) Il popolo scese in piazza. In tutte le ...
Leggi Tutto

Is Concias (Quartucciu –Ca) la Tomba dei Giganti immersa nel bosco  

La tomba nuragica di  Is Concias  è situata alle pendici del Monte dei Sette Fratelli   a   350 metri di altitudine in ...
Leggi Tutto

Mont’e Prama (Or): I Giganti mito e custodi dei defunti

Scoprite tramite il sito “Sardegna  Turismo” storia, ambiente, cultura e siti archeologici  dell’isola. Il mito diventa realtà, prendendo sembianze umane ...
Leggi Tutto

“Una strada, un personaggio,  una storia”:  Cagliari- Pirri, via Gianni Agus

Ogni settimana parliamo di una strada raccontando la storia del personaggio a cui è dedicata. Si potranno scoprire così le ...
Leggi Tutto

“Una piccola Storia”: Ecco la Cagliari  di Sant’Efisio

Quando Efisio arrivò a Cagliari trovò una città che si estendeva lungo il futuro golfo degli angeli tanto che il ...
Leggi Tutto

Pasqua in Sardegna con “Su Coccoi cun S’ou” tutti tornano bambini

“Su Coccoi cun s’ou” o “Sa pippia cun s’ou” è un pane tipico che viene preparato proprio in questo periodo; ...
Leggi Tutto

Sardegna non proprio  terra asismica perché di frequente la terra trema

La Sardegna oggi, secondo le statistiche,  è considerata a bassissimo rischio sismico. ma questo non vuol dire che in tempi ...
Leggi Tutto

Oniferi, Sas Concas: un cimitero neolitico con tombe a più camere  e misteriose incisioni  

Nella Sardegna centrale, nel Nuorese c’è un ben conservato sito prenuragico: un complesso di venti tombe che presenta delle misteriose ...
Leggi Tutto

Dorgali: Tomba dei giganti di S’Ena e Thomes, sepolcro e vero tempio

In una verdeggiante pianura del Nuorese, nella parte centro-orientale della Sardegna, giace isolato uno dei monumenti più suggestivi e meglio ...
Leggi Tutto

Monte Arci (Oristano): un antico vulcano che ha plasmato tutto il territorio

“Monte di pietra, di verde, di acqua nato dal fuoco di milioni di anni che affida a suggestivi monumenti naturali ...
Leggi Tutto

Pasqua: passione, morte e resurrezione di Cristo. Ecco la sua storia

La Pasqua è la massima festività della liturgia cristiana perché rievoca la passione, la morte e la risurrezione di Gesù ...
Leggi Tutto
Loading...